Come aggiustare una lavatrice che fa rumore

Se la vostra lavatrice fa uno strano rumore non vuol dire che si sia rotta al punto da doverla per forza sostituire. Ci sono molte possibilità che riusciate a rimuovere il problema anche da soli.

Lavatrice

Prima di tutto è necessario investigare per scoprire quali sono le cause che provocano quel rumore. A quel punto, in base alle vostre capacità di riparatori, sarete in grado di valutare se siete in grado di risolvere il problema da soli o se è necessario chiamare un tecnino.

Lavatrice nuova: perché fa rumore

Se a far rumore è la lavatrice nuova che avete appena acquistato, controllate che i fermi del gruppo oscillante siano stati rimossi. Può capitare, infatti, che l’addetto al trasporto abbia lasciato i fermi inseriti. Si tratta di viti piuttosto grosse, usate per bloccare la vasca al fine di evitare che l’elettrodomestico si rompa durante il trasporto.

Un’altra causa di rumore in una lavatrice nuova può essere dovuto allo sfregamento dell’oblò con il cestello. Questo avviene se si avvia la lavatrice senza aver letto il libretto di istruzioni. In genere si consiglia di effettuare un primo lavaggio a 90 gradi, a vuoto, utilizzando solo una quantità minima di detersivo, così la guarnizione prenderà le dovute misure.

Livellamento della lavatrice

Durante i vari lavaggi la lavatrice può spostarsi impercettibilmente fino ad arrivare al punto di causare rumori indesiderati. A volte questo avviene anche se per qualsiasi motivo spostiamo la lavatrice e non ci assicuriamo di rimetterla a livello.

La soluzione a questo problema è quella di agire sui piedini che la sostengono: se svitate si alzano, se avvitate si abbassano. L’ausilio di una livella vi renderà il lavoro molto più facile (se non ne avete una potete acquistarla qui).

Posizionate la lavatrice in modo che ci sia uno spazio di qualche centimetro con mobili e pareti (ovviamente questo non vale nei modelli ad incasso).

Cuscinetti usurati

Anche dei cuscinetti usurati potrebbero essere la causa dei rumori della lavatrice. Per verificare il loro stato bisogna aprire l’oblò e spingere con il pollice sul bordo superiore del cestello. Se si muove, contattate l’assistenza, spiegate il problema e richiedete un preventivo per la riparazione. Di fronte ad un costo troppo alto valutate l’acquisto di una lavatrice nuova magari scegliendola fra quelle in offerta su Amazon.

Se invece il cestello non si muove ma girandolo manualmente si sente rumore, vuol dire che i cuscinetti sono a rischio rottura. Si potrebbero verificare perdite d’acqua che rischiano di compromettere la resistenza e il motore dell’elettrodomestico. Anche in questo caso quindi valutate di sostituirli al più presto o di sostituire l’intera lavatrice.

Carico dei panni

Se il rumore compare solo ogni tanto, potrebbe dipendere dal carico dei panni più o meno sbilanciato. Provate dunque a interrompere la centrifuga e a togliere qualche panno di troppo, diminuendo anche i giri. In futuro evitate di riempire troppo il cestello: devono esserci almeno quattro dita di spazio a partire dal bordo superiore.

Se il rumore si verifica quando la lavatrice scarica l’acqua, bisogna controllare l’eventuale presenza di corpi estranei nel filtro della pompa.

Ammortizzatori

Una lavatrice rumorosa può dipendere anche da ammortizzatori scarichi, a causa dei quali la vasca oscilla abbondantemente durante la centrifuga. Ci sono modelli di lavatrici con due ammortizzatori (più comuni) e altri con tre. In caso di sostituzione è sempre raccomandabile cambiarli tutti e non solo quello responsabile del difetto. Per farlo, tenete conto che in base al modello di lavatrice cambia anche l’attacco degli ammortizzatori.

Copyright © 2020 officinegrandiriparazioni.it.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi