Come riparare la tela di una tenda da sole

Riparare una tenda da sole, soprattutto in determinate stagioni dell’anno, è un’operazione che andrebbe svolta con una certa celerità. Ecco allora qualche suggerimento in proposito.

Perché installare delle tende da sole?

Le tende da sole possono far sì che le zone della casa particolarmente soggette agli effetti della calura estiva, si pensi ad esempio ad una stanza dove il sole batta direttamente nelle ore più calde della giornata, siano fruibili in qualsiasi momento.

Tra l’altro, soprattutto quando si abita in case particolarmente addossate ad altre, esse garantiscono quel minimo di privacy a cui tutti dovrebbero avere diritto.

Quando la tenda da sole si rompe

Quando la tenda da sole si rompe è un guaio: i benefici di cui sopra infatti vanno a farsi benedire, almeno sino a nuovo ordine. Che un simile oggetto si deteriori è tutto sommato abbastanza scontato: a volte basta lo scorrere del tempo, altre un movimento un po’ più maldestro del solito, altre ancora strappi e danni vari possono essere l’ovvia conseguenza di un’improvvisa ondata di maltempo occorsa mentre si soggiornava altrove (basti pensare ad una casa di villeggiatura in cui si sia dimenticato di chiudere la tenda da sole prima di ripartire verso la città).

E’ anche vero che non dovreste farvi trovare impreparati. Sul sito https://www.coverture.eu/ c’è un vero e proprio vademecum sulla manutenzione delle tende per prevenire i danni provocati dalle intemperie.

In rapporto all’entità del danno è possibile optare per delle soluzioni fai da te, ovviamente le più economiche, o per l’intervento di un tecnico.

Riparare i danni

I danni meno gravi, ad esempio i classici strappi sul tessuto, possono tutto sommato essere riparati facilmente. Sarà necessario ovviamente procurarsi delle strisce di stoffa di colore e tessuto uguale a quello della tenda e pensare di eseguire un piccolo rattoppo o, meglio ancora, applicare l’inserto avvalendosi di una specifica colla per tessuti che, sicuramente, garantisce un maggior fissaggio.

Si proceda in questo caso incollando la pezza, ovviamente più grande del buchetto, sia sulla parte superiore che su quella inferiore. Costo dell’operazione? Beh, una colla adatta ha mediamente un prezzo compreso tra le 7 e le 15 euro e per quanto riguarda la stoffa non è raro che si possa reperire in casa o nei mercatini rionali oppure ancora in merceria dove si vendono anche toppe specifiche, il tutto a pochi euro.

Chi non ha molta pazienza e nemmeno troppa manualità invece potrebbe ricorrere a del nastro adesivo per tessuti. Uno di quelli più raccomandabili è il nastro in fibra di vetro multistrato. Si tratta di un prodotto particolarmente resistente e che, a dirla tutta, è stato progettato proprio per questo scopo.

Tale soluzione meglio si adatta a grossi strappi e può comunque essere rinforzata utilizzando ago e filo. Anche in questo caso il costo dell’operazione sarà irrisorio: 10/25 euro e passa il dolore (ma non è detto che la riparazione resista per molto tempo).

I più capaci potrebbero anche pensare di utilizzare delle saldatrici per strappi. Ma questa soluzione può rivelarsi tutt’altro che economica, soprattutto se si necessita di acquistare l’attrezzatura ex novo.

Come ultima spiaggia infine c’è la possibilità di richiedere l’intervento di un esperto. In caso di danni di una certa entità poi conviene direttamente sostituire la tenda.

 

Copyright © 2019 officinegrandiriparazioni.it.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi