Seghetto alternativo: guida completa e recensione dei 5 migliori modelli

Il seghetto alternativo è un utensile indispensabile per chi vuole effettuare tagli precisi su legno, plastica o metalli. E’ un attrezzo molto utile ed economico, che viene utilizzato sia dagli hobbisti sia dai professionisti, per svolgere svariati lavori.

Seghetto alternativo

Come scegliere un seghetto alternativo

Funziona grazie alla presenza di un motore che consente di effettuare tagli diritti, obliqui e curvi. E’ facile da usare e non comporta grande fatica perché è sufficiente accompagnare l’utensile nella fase di taglio senza imprimere forza fisica.

Vediamo in questa guida com’è fatto un seghetto alternativo, come si usa e quali sono le sue caratteristiche principali. Dopo aver letto l’articolo sarà più semplice orientarsi all’acquisto del migliore seghetto alternativo, valutando anche il rapporto qualità-prezzo.

Scelta delle lame

In un seghetto alternativo la differenza la fanno certamente le lame, che rappresentano la caratteristica più importante. Esse possono essere di quattro diversi tipi e in base al materiale di cui sono fatte hanno maggiore o minore capacità di taglio. Per tagliare materiali morbidi come il legno si usano lame in acciaio cromo-vanadio, per i metalli privi di ferro e l’alluminio lame in acciaio super rapido temprato. Se il seghetto alternativo viene utilizzato per usi diversi si adoperano lame in bimetallo con saldatura in cobalto e poi ci sono lame in metallo duro che hanno un’alta resistenza all’usura.

Velocità di taglio

La velocità di taglio che si può impostare dipende molto dal tipo di lama che si utilizza e anche dal materiale che si deve tagliare. Il motore genera un movimento con velocità variabili, che vanno da 200 a più di 3000 movimenti al minuto. La regolazione della velocità varia se si taglia un materiale tenero o duro: nel primo caso occorrono spostamenti più veloci, nel secondo più lenti. Un’altra differenza si ritrova nella forma dei denti delle lame e nella loro distanza tra l’uno e l’altro. Per tagliare materiali duri i denti dovranno essere più distanziati fra loro.

Potenza del motore

La potenza del motore è uno degli aspetti più importanti del seghetto alternativo. Se si intende usare continuativamente l’attrezzo, tagliando magari materiali molto spessi, la potenza dovrà essere adeguata. A seconda dell’uso e del materiale che si taglierà con maggiore frequenza, il seghetto dovrà avere un motore più o meno potente. E’ bene acquistare un utensile con una buona potenza, almeno da 500 Watt.

Molti modelli in commercio sono ergonomici e provvisti di un’impugnatura che ben si adatta alla forma della mano. Questo rende l’uso molto pratico e comodo, ma ovviamente non è il caso di imprimere forza per avere un taglio preciso. Sarà il motore a dare la forza per effettuare il taglio, l’utente deve solo accompagnare il movimento del seghetto alternativo.

Tipo di alimentazione

Come altri utensili da lavoro anche il seghetto alternativo può essere alimentato con la corrente oppure funzionare a batteria. Prima di procedere all’acquisto meglio considerare l’uso che se ne farà in modo da preferire una versione o l’altra. Se si lavora in un laboratorio, sempre allo stesso posto, si può scegliere quello con il cavo, in modo da averlo sempre a disposizione.

Il modello a batteria può essere utilizzato ovunque, anche dove non c’è la rete elettrica. L’unico neo è rappresentato dalle continue ricariche, necessarie al funzionamento e con il tempo la batteria perde la sua autonomia e va sostituita. Per quanto riguarda i costi delle due versioni sono pressoché identici.

Come utilizzare un seghetto alternativo

Il seghetto alternativo è facile da usare anche se non si è esperti del settore. Ecco perché è un elettroutensile tra i più diffusi, che molti hanno in garage o nel capanno degli attrezzi. Vediamo alcune caratteristiche che ci aiutano a conoscere meglio questo strumento, così versatile e maneggevole.

Uso delle protezioni

Lavorare con il seghetto richiede la massima sicurezza per cui bisogna equipaggiarsi con guanti, occhiali protettivi e scarpe antinfortunistiche. Anche se è un utensile di facile utilizzo è pur sempre un apparecchio pericoloso che può provocare incidenti.

Guida parallela

Molto utile per effettuare un taglio parallelo al bordo del pezzo è la guida parallela. Serve per effettuare tagli più precisi senza rischiare di sbagliare l’operazione e rovinare il materiale. Bisogna mettere la guida sulla suola del seghetto, regolarla nel modo giusto e poi fissarla al bordo.

Tagli circolari

Il seghetto alternativo permette anche di eseguire tagli circolari. E’ sufficiente utilizzare una squadra a “L”. Si posiziona la parte più corta sulla suola mentre nella parte più lunga della squadra ci sono dei fori di misure diverse da utilizzare per il taglio circolare. Si mette una vite al centro del cerchio e si effettua il taglio desiderato.

Regolare la velocità

I modelli di seghetto alternativo di una certa qualità dispongono di una funzione che permette di regolare la velocità. Si tratta di una caratteristica molto importante, che però spesso non è presente nei modelli economici. In base al tipo di materiale e allo spessore dello stesso è opportuno regolare la velocità del taglio. Se la funzione non è presente sarà l’utente a gestire il taglio, assicurandosi di non imprimere troppa forza per evitare che il motore soffra o la lama si spezzi.

Miglior seghetto alternativo

Di seguito la recensione dei migliori seghetti alternativi basata sulle valutazioni rilasciate dagli acquirenti su Amazon.

Ginour 800W

Sette velocità regolabili per un facile taglio di diversi materiali ed un potente motore in rame puro da 800 W. Dispone di una profondità di taglio massima del legno di 80 mm e del metallo di 10 mm. Alta qualità delle lavorazioni garantita da una corsa di taglio di 22 mm. Il laser con righello rende il taglio più dritto. Nella confezione sono incluse 6 lame, 1 chiave esagonale e 1 interfaccia per vuoto. Utilizzo semplice così come il cambio lama. Adatto per principianti e per professionisti, è consigliato da Amazon. Buon rapporto qualità-prezzo.

Ginour Seghetto Alternativo 800W

 


Bosch PST 650

Il seghetto alternativo pst 650 della serie Compact easy è l’utensile più venduto, ideale per eseguire con facilità tagli dritti e curvilinei. Ha una potenza di 500 watt ed è dotato di sistema sds per cambio lama con due mani e senza attrezzi. Dispone del sistema low vibration, di un ottimo bilanciamento delle masse e di una impugnatura ergonomica con rivestimento soft gr ip. Profondità di taglio nel legno 65 mm, acciaio 4 mm, alluminio 10 mm. E’ venduto in una pratica valigetta. Perfetti raffreddamento e ventilazione.

Bosch Home and Garden 06033A0700 PST 650 Compact Easy Seghetto Alternativo 500 W

 


Bosch Compact Expert PST 900 PEL

Ha una potenza di 620W e dispone della regolazione elettronica della velocità tramite una rotellina posta sull’interruttore. Non emette vibrazioni durante l’uso e la lama compie movimenti sia di sollevamento che di oscillazione. 90 mm di profondità di taglio nel legno, 8 mm nell’acciaio e 15 mm nell’alluminio, ha in dotazione una mini torcia estraibile. E’ azionabile con una sola mano, per sostituire la lama in modo sicuro e in pochi secondi, senza l’uso di attrezzi. Per le sue caratteristiche è il seghetto con il miglior rapporto qualità-prezzo.

Bosch Home and Garden 06033A0200 Compact Expert Seghetto Alternativo 620 W

 


Tacklife 570W

Tacklife mette in commercio il seghetto alternativo più economico con una potenza da 570W. Semplice l’installazione, con il dispositivo di serraggio della lama che impedisce la caduta della stessa. Ha un peso di soli 2 kg per cui risulta maneggevole e facile da trasportare anche se dispone di una pedana robusta per un taglio stabile. Ha 6 livelli di velocità e 4 orbite per regolare l’angolo di taglio da 0° a 45°. La profondità di taglio è di 65 mm per il legno e 8 mm per i metalli. Buon controllo delle oscillazioni e un ottimo variatore di velocità: consigliato.

Tacklife Seghetto Alternativo 570W

 


Makita 4329

Ottimo prodotto per il fai date, robusto e silenzioso, con 6 velocità differenti. Il marchio è una garanzia di affidabilità, anche se il seghetto costa leggermente più degli altri in commercio. Ha un variatore elettronico di velocità, con getto d’aria che assicura pulizia nella zona di lavoro e attacco lame universale. La piastra è regolabile da 0 a 45° su due lati. Nel set 1 lama robusta per il legno e 1 chiave per il fissaggio della lama. Ottimo prodotto, potente e senza vibrazioni, perfetto per molteplici usi.

Makita 4329 Seghetto Alternativo

 


Copyright © 2020 officinegrandiriparazioni.it.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi